RUBRICHE
  ·   Mondo  Lavoro
  ·   Ricette
  ·   Cinema
  ·   Meteo
  ·   Il Vangelo di Callisto
  ·   Auto e Motori

 


AUTO E MOTORI
Ecco la sostituta della Getz: la I20
INTELLIGENZA COREANA

GIULIANOVA LIDO
Il 2009 Hyundai si apre con una succulenta novità che sicuramente desterà interessi fra gli aficionados della casa coreana e non. Questa novità è la nuova compatta destinata a sostituire la Getz: la I20.
La nuova medio – piccola coreana è equipaggiata con 2 motori benzina (1200 da 78 cv e 1400 da 100 cv), un 1200 Bifuel (Benzina+GPL) da 78 cv e 2 diesel CRDI Common Rail (1400 da 75 e 1600 da 115 cv) negli allestimenti Classic, Comfort, Premium.

Esternamente la I20 è tutt’altra vettura rispetto la Getz, di cui prende il posto. Infatti è più lunga di ben 11 cm, raggiungendo la fatidica soglia dei 4 metri di lunghezza.
Il corpo vettura rimane di disegno europeo, con forme tondeggianti e pochi spigoli (in linea con lo stile Hyundai di questi ultimi tempi).

Anteriormente la I20 riprende il family feeling di casa Hyundai incominciato con la I30 (fari a goccia che incorniciano una mascherina cromata con al centro il simbolo della casa del sud est asiatico), mentre il posteriore ricorda per certi versi quello della sorella maggiore i30 (molto simile il disegno dei fari).
Internamente lo stile della medio piccola dell’H cromata ricalca lo stile della casa madre: abitacoli interni spaziosi e luminosi, qualità dei materiali molto buona, plancia lineare e semplice (consolle centrale di un vivo color alluminio, facile da leggere il computer di bordo a centro plancia, e anche il quadro strumenti è di immediata comprensione e ha una buona retroilluminazione).

Ed ora il test drive. La I20 provata è stata la 1400 Comfort da 13846 €. La sostituta della Getz si adegua a ciò che le concorrenti (Grande Punto, Clio, 207, Corsa) hanno fatto in questi ultimi tempi: ingrandirsi, raggiungere i 4 metri di lunghezza per essere non solo auto da città ma anche ottime compagne di viaggio per viaggi di media e lunga durata. La nuova I20, su strada rende al meglio questo mix fra cittadina e extraurbana, grazie a uno spazio aumentato e ben sfruttabile (gli 11 cm in più sono stati una manna), ma soprattutto grazie a un elevato livello di comfort e di insonorizzazione e al nuovo propulsore di cui la vettura provata è dotata.

Stiamo infatti parlando di un 1400 da 100 cv che abbina alla compattezza della cilindrata brillantezza e potenza assicurata dall’elevato numero di cavalli, senza dimenticare i consumi: quasi 18 km/l. Infine i prezzi: per i benzina si va da 11200 € della 1200 Classic ai 14490 € della 1400 Premium, per i BiFuel si va da 12700 € della 1200 Classic ai 14700 € della 1200 Confort; per i diesel si parte invece da 13990 € della 1400 CRDI Comfort ai 15490 € della 1600 CRDI Premium.

di Bruno Allevi




@emailCOPYRIGHT © 2001 - 2014 - Realizzato da Unitec Services & Web - P.IVA 01868730597